Jelsi 8 Aprile 2017 - Si è tenuto presso la sala consiliare del Comune di Jelsi il convegno a cura dall'associazione Avis Comunale "Marco Panzera", avente come oggetto la Plasmaferesi. L'argomento, importante e non banale, ha catturato l'attenzione di molti cittadini, donatori e non, che hanno partecipato con interesse all'evento.
"Donazione di plasma e utilizzo di plasmaderivati per le patologie ematiche" è stato il tema del convegno.
Lo scopo, quello di informare e sensibilizzare donatori e futuri donatori riguardo la donazione del plasma, il costituente liquido del sangue.
L'incontro si è aperto con i saluti del neo-eletto presidente dell'Avis comunale di Jelsi Domenico Passarelli. A seguire, l'intervento del sindaco di Jelsi, Ing. Salvatore D'Amico. Si è passati dunque alla presentazione del convegno da parte dell Ing. Gianfranco Massaro, presidente FIODS e Avis Regionale Molise, che si è espresso sulle attuali e future frontiere della donazione, oltre a spendere graditi elogi per la nostra piccola Avis Comunale.
Sono itervenuti infine il Dott. Pasquale Marino, direttore F.F. Centri Trasfusionali Regione Molise, e il Dott. Giulio Giordano, dirigente medico Ematologia Ospedale Riuniti Foggia. Il primo ha illustrato, oltre a dati, informazioni e cifre su sangue e plasma, le modalità di prelievo e di lavorazione di quest'ultimo. Interessante è stata inoltre l'esposizione dei numeri riguardanti le donazioni, che ha evidenziato come il Molise oscilli costantemente tra primo e secondo posto nelle classifiche nazionali.
Dato, questo, piuttosto positivo.
Il secondo ha parlato degli utilizzi medici del plasma, dall'impiego per la realizzazione di farmaci a quello per la cura di patologie rare e meno rare, e, dopo un illuminante excursus etico-filosofico, dell'importanza di donare e di essere donatori.
Il convegno è stato il primo evento organizzato dal nuovo direttivo, in carica per il quadriennio 2017-2020, timonato dal presidente Domenico Passarelli.
Gli organizzatori si dicono soddisfatti per il copioso numero di partecipanti accorsi e per l'ottima riuscita dell'evento, culminato in un meritato momento di aggregazione sociale con annesso buffet.
Doveroso, ma soprattutto sentito, il ringraziamento da parte del direttivo a quanti sono intervenuti, a quanti hanno partecipato e a quanti hanno lavorato per la buona riuscita dell' incontro.
Appuntamento al prossimo evento!

insegna avis jelsi

translator english to french audiomobile casino slots no deposit bonus